Stampa
Categoria: Abruzzo
Visite: 92

1 kg di alici, 3 uova, farina, 3 spicchi di aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, aceto, olio per friggere, sale.

Private della testa, eviscerate e diliscate le alici, aprendole a libro, quindi lavatele e asciugatele. Preparate una pastella sbattendo le uova con poca farina, immergetevi le alici, sgocciolatele dalla pastella in eccesso e friggetele, poche per volta, in una padella con abbondante olio ben caldo. Sgocciolatele non appena saranno dorate, trasferitele su carta assorbente da cucina perché perdano l'unto in eccesso, disponetele in un vassoio profondo e salatele. Cospargetele con l'aglio e il prezzemolo tritati, bagnatele con mezzo bicchiere di aceto e lasciatele riposare in frigorifero per almeno un paio di ore prima di servirle.