Stampa
Categoria: Campania
Visite: 308

Polpettone di carne alla napoletana

1 fetta di polpa di manzo di circa 500 g, 150 g di prosciutto crudo in una sola fetta, la mollica di 1 panino, 1 bicchiere di latte, 1 spicchio di aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, 2 uova, 20 g di pinoli, 40 g di uva passa, 1 cipolla, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 chiodo di garofano, strutto, sale, pepe.

Tritate il prosciutto e raccoglietene metà in una ciotola con la mollica di pane, precedentemente ammollata nel latte e strizzata, l'aglio e il prezzemolo tritati, le uova, un pizzico di sale e uno di pepe. Stendete su un tagliere la fetta di manzo, battetela leggermente con il batticarne e spalmatela con il composto preparato. Cospargete con i pinoli e l'uva passa, ammorbidita in acqua tiepida e strizzata, quindi arrotolate la carne a formare un polpettone che legherete con spago da cucina. Disponete il polpettone in una pirofila con il rimanente prosciutto tritato e poco strutto, portate su fuoco vivace e fatelo colorire uniformemente. Tritate la cipolla, la carota e il sedano, unite il trito al polpettone in cottura e lasciatelo rosolare, quindi aggiungete il concentrato di pomodoro stemperato in un mestolo di acqua calda; salate, pepate, profumate con il chiodo di garofano e lasciate cuocere il polpettone a fuoco dolce per circa un'ora e mezza a recipiente coperto, bagnando con poca acqua se necessario. A cottura ultimata, lasciate riposare il polpettone per qualche minuto prima di servirlo, tagliato in fette piuttosto spesse da irrorare con il loro intingolo.