Stampa
Categoria: Ricette pane pizze e focacce
Visite: 98

Focaccia della Perpetua

Per 4 persone: 10 g di lievito di birra, due o tre cucchiai di acqua, 200 g di farina più quella necessaria per infarinare, 3 uova, sale, un cucchiaio di zucchero, 175 g di burro.

Sbriciolate il lievito in una terrina e stemperatelo con l'acqua tiepida, poi setacciatevi sopra circa 50 g di farina. Lavorate gli ingredienti fino a formare un panetto di pasta soffice, che metterete a lievitare in luogo caldo. Disponete a fontana, sulla spianatoia, la farina rimasta; rompetevi nel mezzo le uova e unite un pizzico di sale e lo zucchero. Mescolate dapprima con un cucchiaio di legno, poi lavorate energicamente con le mani, tirando la pasta e sbattendola ripetutamente sul tavolo di lavoro. Dopo circa 10 minuti potete incorporare 150 g di burro che avrete fatto ammorbidire. Unite ora il panetto di pasta lievitata e lavorate ancora con energia. Formate una palla e adagiatela in una terrina infarinata, copritela con un canovaccio e fatela riposare per almeno 3 ore. Trascorso questo tempo, la pasta avrà raddoppiato il suo volume quindi mettetela di nuovo sulla spianatoia infarinata e manipolatela per qualche istante per ridarle il volume originario; poi rimettetela nella terrina, copritela e fatela riposare sul ripiano più basso del frigorifero per 24 ore. Quindi imburrate uno stampo con le pareti scannellate e adagiatevi la pasta, alla quale avrete tolto un pezzetto della grandezza di un uovo. Praticate un piccolo foro al centro della pasta e inseritevi il pezzetto asportato, appallottolato e tirato a punta da un lato. Coprite e fate lievitare in luogo caldo per altri 30 minuti. La focaccia dovrà raddoppiare il suo volume. A Trascorsi i 30 minuti, riprendetela e spennellatela delicatamente con l'uovo battuto, quindi infornatela a 200° per 35 minuti.