Stampa
Categoria: Primi Piatti
Visite: 166

Gr 400 spaghetti, 12 Scampi, gr 300 di pomodori ciliegino, 3 spicchi di aglio, 1 peperoncino fresco, 1 bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine di oliva, 1 ciuffo di prezzemolo, sale.

Lavate gli scampi sotto acqua corrente. Tenetene da parte quattro interi per la decorazione del piatto e separate la testa degli altri. Con delle forbici tagliate al centro la parte inferiore delle code ed estraete la polpa. Eliminate tirando con uno stuzzicadenti l’eventuale filo nero, cioè l’intestino del crostaceo. Versate 6 cucchiai di olio in una padella, fino a coprire tutta la superficie. Scaldatelo con gli spicchi di aglio pelati e il peperoncino affettato e privato dei semini.  Dopo un paio di minuti aggiungete le teste degli scampi e lasciate cuocere. Quando inizieranno a rosolare, versate il vino e fate sfumare. Cuocete per altri 5 minuti, rigirando e schiacciando le teste per far fuoriuscire il liquido. Nel frattempo portate a ebollizione l’acqua per la pasta, salatela e mettete a cuocere la pasta. Spegnete il fuoco della padella con gli scampi e filtrate il tutto per eliminare le teste e altre impurità. Versate nuovamente il sugo ottenuto nella padella e riportate sul fornello. Aggiungete i pomodorini, salateli e fate cuocere per 5 minuti. In ultimo unite anche la polpa e gli scampi interi, ultimando la cottura per non più di un paio di minuti. Scolate la pasta una volta raggiunto il tempo necessario alla cottura e versatela nella padella. Fate saltare per amalgamare e servite spolverizzando con prezzemolo fresco tritato e guarnendo ogni piatto con uno scampo intero. Servite subito.