Stampa
Categoria: Primi Piatti
Visite: 94

400 g di pasta lunga o corta, 1 cucchiaio di estratto di pomodoro, 400 g di polpa mista di maiale e di manzo a grossi pezzi, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, 1,5 kg di pomodori maturi, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 foglia di alloro, 70 g di caciocavallo grattugiato, 1 ciuffo di basilico, mezzo bicchiere di vino rosso, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Lavate il pomodoro; spezzettatelo grossolanamente, senza pelarlo, e lasciatelo cuocere in una casseruola con le foglie di basilico. Dopo una decina di minuti, passate tutto al setaccio. Fate imbiondire un trito di aglio, cipolla e prezzemolo in un tegame con mezzo bicchiere d’olio e l’alloro; aggiungete la polpa di carne mista e rosolate con cura. Bagnate con il vino e lasciate evaporare; poi, aggiungete l’estratto sciolto in mezza tazza d’acqua calda e la passata di pomodoro. Salate, pepate e cuocete per 2 ore, incorporando di tanto in tanto poca acqua calda. Appena la carne sarà cotta, estraetela dalla pentola e tritatela molto finemente. Rimettetela nel suo sugo e scaldate tutto per qualche minuto. Lessate la pasta in acqua bollente salata; scolatela al dente e conditela con il ragù. Cospargete con il caciocavallo e servite.