Pasta con acciughe e pomodori secchi

400 g di pasta lunga (spaghetti, linguine o bucatini) 130 g pomodori secchi sott’olio sgocciolati, 50 g acciughe sott’olio sgocciolate, 80 g pangrattato, 1 spicchio di aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

In una padella fate tostare il pangrattato con un paio di cucchiai di olio fino a farlo diventare ben dorato; quindi, toglietelo dal fuoco e tenetelo da parte. Tritate i pomodori secchi sgocciolati. Tritate i filetti di acciuga sott’olio sgocciolati. Tritate il prezzemolo. A questo punto, in una padella fate dorare lo spicchio di aglio in 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva; quindi toglietelo, aggiungete le acciughe e fatele disfare a fiamma bassa; poi, unite i pomodori secchi e rosolate il tutto per alcuni istanti. Lessate la pasta in abbondante acqua bollente appena salata, scolatela al dente e versatela nella padella con le acciughe e i pomodori secchi, unite il prezzemolo tritato, il pangrattato tostato, una spolverata di pepe, mescolate bene e servite in tavola.