Stampa
Categoria: Ricette tipiche siciliane
Visite: 133

400 g di lasagnette, 2 cucchiai di estratto di pomodoro, 350 g di polpa di carni miste (maiale, e manzo a pezzi grossi, 5 dl di salsa di pomodoro, 2 mazzetti di finocchietto selvatico, mezzo bicchiere di vino bianco secco, 150 g di formaggio tuma, olio extravergine d’oliva, 100 g di pecorino grattugiato, 1 cipolla, pangrattato, 1 foglia di alloro, sale, pepe.

Tritate la cipolla e fatela appassire in un tegame con 4 cucchiai di olio e la foglia di alloro; unite la carne e rosolatela dolcemente; quindi, bagnate con il vino e lasciate evaporare; poi, unite l’estratto diluito in una tazza d’acqua e la salsa di pomodoro. Regolate di sale, e pepe e cuocete per circa 1 ora e mezza, incorporando di tanto in tanto poca acqua calda. A fine cottura, estraete la carne, sminuzzatela e rimettetela nel suo sugo; ponete su fiamma bassa e scaldate per 5 minuti. Nettate il finocchietto; lavatelo, tagliuzzatelo e lessatelo in abbondante acqua salata. Quando la verdura sarà quasi cotta, aggiungete la pasta e portate a cottura. A cottura ultimata, sgocciolate pasta e finocchietto; condite con 70 g di pecorino grattugiato e trasferitene un terzo in una teglia unta d’olio e cosparsa di pangrattato. Distribuitevi sopra metà del ragù e una parte della tuma a dadini e coprite con un altro strato di pasta. Proseguite nello stesso modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Cospargete l’ultimo strato di pasta con un composto di pecorino e pangrattato in parti uguali. Infornate a 200° e cuocete il timballo per una ventina di minuti. A cottura ultimata, lasciate riposare qualche minuto fuori dal forno e servite in tavola.