Stampa
Categoria: Sicilia
Visite: 105

4 melanzane nere, 400 g di pomodori maturi, 250 g di cuori di sedano, 1 cipolla, 150 g di olive verdi snocciolate, 50 g di capperi, 20 g di zucchero, 20 g di pinoli, olio di oliva, mezzo bicchiere di aceto, sale, pepe.

Mondate le melanzane e privatele delle due estremità. Pulite i cuori di sedano e togliete loro i filamenti, lavateli con cura, tagliateli a pezzetti, lessateli in acqua bollente per 5 minuti circa e scolateli bene. Tagliate a dadini le melanzane, senza togliere la pelle, mettetele in una terrina, ricopritele con 3 o 4 cucchiai di acqua fredda e salatele. Lasciatele riposare 30 minuti circa e poi sgocciolatele, passatele sotto il getto dell'acqua fredda e quindi asciugatele delicatamente con un canovaccio da cucina pulito. In una casseruola fate scaldare mezzo bicchiere di olio, unitevi le melanzane tagliate a dadini, rosolatele bene e poi sgocciolatele aiutandovi con una paletta forata; tenetele in attesa in una terrina aggiungete l'olio rimasto al fondo di cottura delle melanzane, mettetevi la cipolla tagliata a fettine e cuocetela piano piano a fuoco basso, senza farle prendere colore. Unitevi quindi il sedano e le olive verdi; mescolate e versatevi i pomodori lavati e passati al passatutto; regolate di sale e di pepe e fate insaporire a fuoco moderato per 10 minuti. A questo punto, bagnate con l'aceto, nel quale avrete sciolto lo zucchero, unitevi i capperi lavati e strizzati e i pinoli; continuate la cottura a pentola coperta per 15 minuti e poi versate il composto sulle melanzane; mescolate e lasciate raffreddare.