Arancine all'amarena Stampa
ricette - Riso e Risotti

Originale ricetta siciliana del comune di Villalba, in provincia di Caltanissetta, che coniuga insieme il dolce della confettura e il salato del brodo vegetale e del formaggio grana grattugiato.

Gr 400 di riso per risotti, 1 litro di brodo vegetale, 1 noce di burro, 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato, 2 uova, gr 200 di farina, gr 200 di pangrattato, gr 400 di confettura di amarena, sale, olio per friggere.

Cuocete  il riso nel brodo vegetale come per preparare un risotto; quindi, conditelo con il burro e il formaggio grana grattugiato e mettetelo a raffreddare su un piano di lavoro. Quando si sarà raffreddato, prendetelo a piccole porzioni con un cucchiaio, sistematelo sulla vostra mano e dategli una forma concava. Versate nell'incavo un cucchiaio di conserva di amarene e richiudete il riso dandogli la forma di una piccola arancia. Proseguite a fare le arancine fino a completo esaurimento degli ingredienti. A questo punto, passate le arancine nella farina, quindi nelle uova sbattute e infine nel pangrattato e friggetele in olio caldo fino a completa doratura; poi, sgocciolatele su carta assorbente da cucina a perdere l’unto in eccesso e servitele calde.