Ramacchè Stampa
ricette - Ricette tipiche siciliane

Ramacchè

Gr 250 di acqua, gr 150 di farina, 3 uova, gr 30 di burro, gr 50 di prosciutto a pezzetti, 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato, sale, olio di semi per friggere.

Mettete in una casseruola l’acqua, il burro e un pizzico di sale e a fiamma vivace, portate a bollore; poi, abbassate la fiamma e versate la farina, mescolando con un cucchiaio di legno fino a quando il composto non si stacca dalla casseruola, togliete a questo punto dal fuoco e lasciate intiepidire. Una volta tiepido aggiungete al preparato le uova intere, uno per volta, dando il tempo che lo stesso sia assorbito dell’impasto. Aggiungete poi il formaggio grattugiato e il prosciutto a pezzetti, amalgamate bene il tutto e lasciate riposare qualche minuto. Nel frattempo portate a temperatura abbondante olio in una casseruola e aiutandovi con un cucchiaio versatene piccoli quantitativi nell’olio bollente e appena saranno en dorati sgocciolateli su carta assorbente da cucina per perdere l’unto in eccesso. Servite ben caldi.

antipasto tipico siciliano formato da sciù fritti con prosciutto e formaggio