Zafferano Stampa
erbe e spezie

Zafferano

 

La prima notizia di zafferano si trova in un papiro egizio scritto circa 1500 anni A. C.. Lo zafferano è il ricavato di una pianta erbacea originaria dell'Asia Minore,ma coltivata ormai in gran parte dei paesi Mediterranei (Francia, Spagna, Russia, Iran). In Italia la zona di coltivazione principale é l'Abruzzo.
Il costo dello zafferano è elevato, in quanto si utilizza il solo stimma del fiore: per ottenere un chilogrammo di zafferano occorrono circa ottantamila fiori. Il suo odore é assai caratteristico ed il suo gusto piacevolmente amarognolo; in commercio si trova sia in polvere che in fili.
E' usato in diversi piatti per aromatizzare e colorare zuppe di pesce, risotti (Risotto alla milanese) e piatti esotici. Deve essere usato in quantità molto piccole.