Bucatini al ragù di pesce spada Stampa
ricette - Da vecchi libri di cucina

Bucatini al ragù di pesce spada

Gr 400 di bucatini, gr 250 di pesce spada in unico trancio, gr 50 di olive nere e verdi denocciolate, 4 filetti di acciuga sott'olio, 2 spicchi di aglio, gr 250 di pomodori pelati, olio extravergine di oliva, sale, pepe, origano.

Lavate il trancio di pesce spada sotto acqua corrente, nettatelo della pelle e, tagliatelo a cubetti. Spezzettate grossolanamente le olive. Sgocciolate le acciughe dall'olio di conservazione. In una capace padella mettete 3 cucchiai di olio, gli spicchi d'aglio spellati e le acciughe; quindi, accendete il fuoco e fate soffriggere a fiamma vivace fintanto che l'aglio non si sarà ben dorato. A questo punto, togliete l'aglio, unite il pesce spada, mescolate e fatelo dorare uniformemente; poi, aggiungete le olive e fate cuocere per un paio di minuti mescolando di frequente, quindi unite i pomodori pelati spezzettati e con il loro succo di conservazione, un pizzico abbondante di sale, un pizzico di origano, amalgamate bene gli ingredienti, lasciate riprendere il bollore, coprite e fate cuocere per 5 minuti a fiamma media. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e saltatela nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente. Servite immediatamente con una generosa macinata di pepe.