Spaghetti con funghi e pomodorini Stampa
ricette - Da vecchi libri di cucina

Spaghetti con funghi e pomodorini

Gr 400 di spaghetti, gr 300 di funghi, gr 250 di pomodorini, 1 spicchio di aglio, olio extravergine di oliva, sale, pepe, 1 ciuffo di prezzemolo tritato.

Nettate i funghi, lavateli velocemente sotto acqua corrente e asciugateli con un panno da cucina e tagliateli a pezzetti. Mettete 4 cucchiai di olio in una padella, aggiungete l’aglio tritato un cucchiaio di prezzemolo e quando l’aglio comincia a imbiondire, aggiungete i funghi, mescolate per farli insaporire e lasciate cuocere fino a quando buona parte del liquido che avranno prodotto, presente nella padella non evapora. A questo punto aggiungete i pomodorini tagliati a metà e lasciate insaporire a fuoco vivace per qualche minuto; poi, togliete dal fuoco e regolate di sale e pepe. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente tenendo da parte un poco della loro acqua di cottura, versateli nella padella col sughetto preparato, fateli saltare a fuoco vivace per alcuni minuti aggiungendo un poco di acqua di cottura della pasta, spolverizzate con prezzemolo tritato e servite subito in tavola.