Pasta a forno Stampa
ricette - Da vecchi libri di cucina

Pasta a forno

Gr 500 di rigatoni, gr 300 di macinato di vitello, 1 lt di passata di pomodoro, 1 piccola cipolla bianca, gr 150 di piselli surgelati, 2 uova, 1 mozzarella, gr 100 di formaggio primosale a pezzo, gr 70 di parmigiano grattugiato, olio extravergine d’oliva, sale e pepe, alcune foglie di basilico fresco.

Tritate la cipolla finemente e fatela soffriggere in una casseruola con un filo d’olio extravergine d’oliva e quando inizia a dorare versate il macinato di vitello, mescolate per bene e fate cuocere a fiamma media finché non avrà preso colore; poi, aggiungete i piselli surgelati e la passata di pomodoro e continuate a mescolare e fate cuocere per cica mezz’ora a fiamma media con il coperchio. A cottura ultimata, mescolate, salate e pepate e profumate con il basilico. Nel frattempo fate bollire le due uova finché non saranno sode, fatele freddare sotto acqua fredda corrente, sbucciatele e tritatele. Prendete poi i formaggi e riduceteli a cubetti. Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela al dente, rimettetela nella pentola in cui è stata cotta, versate il vostro ragù sulla pasta tenendone un poco da parte e mescolate affinché il sugo si distribuisca per bene sulla basta; quindi, aggiungete le uova tritate. Oliate la teglia in cui metterete la pasta, versate metà della pasta nella teglia e spolverizzatela di formaggio grattugiato, aggiungete metà della mozzarella e metà del primosale ridotti a cubetti e a questo punto, ricoprite con la pasta a forno rimasta e cospargete di nuovo di formaggi. Per ultimo, versate il sugo tenuto da parte in modo da coprire leggermente tutti i formaggi e infornate in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti, o finché non si crea una crosticina croccante sopra la pasta. A cottura ultimata servite in tavola ben calda.