Tonno alla siciliana Stampa
ricette - Da vecchi libri di cucina

Tonno alla siciliana

Gr 800 di tonno rosso freschissimo in un solo pezzo, 2 spicchi d’aglio, 1 ciuffo di menta, 1 rametto di rosmarino, 3 foglie di salvia, mezza cipolla rossa, mezzo litro di vino bianco secco, 1 limone, mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Lavate il tonno, asciugatelo e mettetelo in una terrina; versate il vino e lasciatelo a bagno per circa un’ora, rivoltandolo spesso. Nel frattempo, tritate finemente l’aglio, la menta, il rosmarino e la salvia. Trascorso il tempo di marinatura, sgocciolate il tonno; praticatevi delle incisioni con la punta di un coltello e riempitele con il trito aromatico preparato; quindi, salatelo, pepatelo e spennellatelo d’olio; poi, trasferitelo in una teglia unta e spargetevi sopra il trito rimasto e la cipolla affettata. Irrorate quindi la preparazione con un filo d’olio e infornatela a 180° per una decina di minuti. Appena il tonno sarà dorato uniformemente, bagnatelo con metà marinata mescolata al succo di limone e rimettete in forno a 170° per altri 40 minuti. Se in cottura il fondo tendesse ad asciugarsi troppo, aggiungete ancora qualche cucchiaio di marinata. A cottura ultimata, togliete il pesce dalla pirofila e tenetelo in caldo. Staccate, quindi, il fondo con poca acqua e fate ridurre su fuoco medio.  Servite il tonno affettato e cosparso con il suo sugo.