Pappardelle al ragù di pesce Stampa
ricette - Primi piatti

Pappardelle al ragù di pesce

Gr. 350 di pappardelle, gr. 500 di vongole, gr. 300 di pesce misto (nasello, triglie, palombo, ecc.), gr. 300 di pomodori pelati, 2 spicchi d’aglio, 1 cipolla tritata, 1 ciuffo di prezzemolo tritato, mezzo bicchiere di vino bianco secco, mezzo peperoncino tritato, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

 

Pulite le vongole e mettetele in un tegame con il vino, 1 spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato e due cucchiai di olio; coprite il tegame e lasciatele aprire a fuoco basso.
Togliete quindi il tegame dal fuoco, staccate i molluschi dai gusci eliminando quelli rimasti chiusi e filtrate il liquido di cottura.
Pulite il pesce togliendo le teste e le lische, lavatelo e tagliatelo a pezzetti.
Fate appassire, con quattro cucchiai di olio, la cipolla, il peperoncino e l’aglio tritati e rosolatevi i pezzetti di pesce.
Unite i pomodori spezzettati e il liquido di cottura delle vongole, aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per circa 5 minuti; infine aggiungete le vongole e il prezzemolo tritato.
Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela al dente, conditela con il ragù di pesce e servite.