Lacerto agglassato Stampa
ricette - Secondi di carne

Lacerto agglassato

 

1 lacerto di vitello di circa kg. 1,5, 5 cipolle grosse, gr. 150 di sugna o un bicchiere di olio extravergine di oliva, un bicchiere di vino bianco secco, un rametto di rosmarino, sale, pepe.
per il contorno 1 kg. di patate.

Legate il tocco di carne con lo spago e ponetelo in un tegame, coperto per tre quarti di acqua, con la cipolla affettata , la sugna o l'olio, il rosmarino, sale e pepe.
Lasciate cuocere a fuoco lento per 1 ora; quindi, aggiungete il vino.
Quando dopo un’altra ora il lacerto sarà entrato in cottura, alzate la fiamma e fate addensare il sugo rosolando nel contempo la carne.
Se il sugo di cottura fosse ancora molto, toglietene una parte e versatelo di nuovo nel tegame man mano che la carne rosola.
Frattanto, pelate, lavate, tagliate le patate a dadini e friggetele in olio di semi.
Non appena sono ben cotte aggiungetele alla carne e fatele insaporire per qualche minuto.
Togliete la carne dal sugo, lasciatela raffreddare e tagliatela a fette sottili.
Riscaldate nel sugo di cottura prima si servire con le patate.