Anatra all'arancia Stampa
ricette - Secondi di carne




1 anatra di circa 1,5 kg già pulita e pronta per la cottura, gr 80 di burro, 5 arance biologiche, 1 limone, gr 10 di zucchero, 2 dl di Cognac, 1 cucchiaino di aceto di vino bianco, 1 dl di Grand Marnier, 0,5 dl di Curaçao, sale, pepe.

Salate e pepate, internamente ed esternamente l’anatra e fatela rosolare in un tegame con 40 gr di burro; quindi fatela cuocere a fuoco basso per 10 minuti; poi sgocciolate il grasso, unite il resto del burro e fate cuocere per altri 30 minuti. Nel frattempo, togliete la parte arancione della scorza di due arance e riducetele a listarelle sottili; spremete le due arance e il limone; pelate a vivo gli spicchi delle altre 3 arance. Bagnate l’anatra con il Cognac e dopo 5 minuti toglietela dal fuoco, disponetela su un piatto da portata e tenetela al caldo.
Filtrate il fondo di cottura.
In una piccola casseruola fate caramellare lo zucchero con l’aceto, unite il fondo di cottura dell’anatra, il Grand Marnier e il Curaçao, le scorzette di arancia, il succo degli agrumi e fate ridurre a 1/3. In un tegame fate scaldare gli spicchi d’arancia con 3 cucchiai di salsa. Servite l’anatra ricoperta con la salsa della casseruola insieme con le scorzette sgocciolate e guarnita con gli spicchi d’arancia.