Involtini in gelatina Stampa
ricette - Secondi di carne

4 larghe fette di fesa di vitello di circa 150 gr ciascuna, 4 uova sode, 4 fettine di prosciutto crudo, gr 40 di burro, gr 50 di gelatina in polvere o una confezione per un litro, sale, pepe.

Sgusciate le uova sode lasciandole intere. Mettete sul tagliere una fetta di carne alla volta, salatela leggermente, posatevi sopra una fettina di prosciutto crudo e, su questa, adagiate l'uovo intero, ponendolo a una delle estremità della fetta di carne. Arrotolate quest'ultima chiudendo I' uovo all'interno e formando un involtino, che legherete con spago da cucina, per evitare che si apra in cottura. Preparate allo stesso modo gli altri involtini. Fate fondere il burro in una padella, adagiatevi gli involtini di carne e fateli colorire da ogni lato, rivoltandoli ripetutamente. Salateli, pepateli e fateli cuocere per circa 20 minuti a fuoco lento, unendo, se occorre, poca acqua calda. A cottura ultimata levateli dal fuoco e fateli raffreddare. Nel frattempo, preparate la gelatina, secondo quanto indicato nella confezione. Poi fatela raffreddare fino a quando avrà raggiunto la densità di un olio. Tagliate gli involtini a metà, nel senso della lunghezza, e adagiateli su un piatto da portata fondo, con la sezione dell'uovo sodo in vista. Copriteli con la gelatina e mettete tutto in frigo, finché quest'ultima si sarà rassodata. A piacere decorate con pomodorini tagliati a fette.