Frittata all'ortolana Stampa
ricette - Uova e formaggi

Frittata all'ortolana

8 uova, gr 100 di carote, gr 200 di patate, gr 100 di piselli sgusciati, mezza cipolla, gr 150 di funghi champignons, gr 50 di prosciutto cotto, gr 50 di parmigiano grattugiato, gr 25 di burro, 1 ciuffo di prezzemolo, alcune foglie di basilico, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Pelate le patate, lavatele asciugatele e tagliatele a cubetti. Spuntate le carote, raschiatele, lavatele, asciugatele e tagliatele a pezzetti. Lavate sotto acqua corrente i pisellini e sgocciolateli. Mettete le verdure così preparate in un piccolo tegame, copritele con acqua fredda leggermente salata e fateli lessare a fuoco moderato; quindi scolateli e teneteli da parte. Affettate sottilmente la cipolla e fatela appassire con il burro in una padella a fuoco basso, unitevi i funghi champignons, in precedenza puliti e affettati, e le verdure lessate, mescolate tutto e lasciate insaporire per qualche minuto, prima di togliere la padella dal fuoco. Sbattete le uova in una ciotola abbastanza capiente da contenere tutti gli ingredienti, unitevi il prezzemolo e il basilico tritati, il prosciutto tagliato a listarelle, la padellata di verdure, il parmigiano e mescolate bene tutto regolando di sale e pepe. Versate il composto preparato in una teglia antiaderente imburrata, irrorare la superficie con un filo d'olio, e fate cuocere in forno già riscaldato a 160° per circa 30 minuti. A cottura ultimata, trasferite la frittata in un piatto da portata e servite in tavola.