Alici sperone Stampa
Ricette tipiche regionali - Abruzzo

Alici sperone

Kg 1 di alici, 3 uova, farina q.b., 3 spicchi d'aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, aceto q.b., olio per friggere, sale, pepe. 

Pulite le alici togliendo la testa, le viscere e la lisca e apritele a libro; quindi, lavatele e asciugatele su carta da cucina.
In una terrina preparate una pastella sbattendo le uova con poca farina, quanta ne occorre per ottenere un composto ben omogeneo e morbido. Immergetevi le alici, sgocciolatele dalla pastella in eccesso e friggetele, poche per volta, in una padella con abbondante olio ben caldo. Non appena saranno dorate, sgocciolatele con un mestolo forato e trasferitele su carta assorbente da cucina a perdere l'unto in eccesso. Alla fine della frittura, disponete le alici in un vassoio e insaporitele con sale e pepe. Cospargetele con l'aglio e il prezzemolo, in precedenza tritati, bagnatele con mezzo bicchiere di aceto e lasciatele riposare in frigorifero per mezza giornata prima di servirle in tavola.