Braciolette di maiale alla napoletana Stampa
Ricette tipiche regionali - Campania

Braciolette di maiale alla napoletana

8 fettine di maiale di circa 80 gr ciascuna, gr 30 di uvetta sultanina già ammollata, gr 100 di prosciutto crudo a fette, gr 30 di pinoli, gr 30 di capperi dissalati, gr 30 di pangrattato, 3 cucchiai di concentrato di pomodoro, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Preparate un trito con il prosciutto, i pinoli, l’uvetta e i capperi. Unite al trito preparato il pangrattato, aggiustate di sale e pepe e mescolate per amalgamare il tutto. Dividete il composto preparato al centro di ogni fettina di carne e arrotolatele quindi a formare tanti involtini che fisserete con uno stecchino. Fate scaldare 4 cucchiai di olio in una casseruola e fatevi rosolare le braciolette facendole dorare da entrambe le parti; poi unite il concentrato di pomodoro diluito in mezzo bicchiere di acqua tiepida, regolate di sale e pepe e fate cuocere a tegame coperto e a fuoco bassissimo per circa 40 minuti, aggiungendo, se necessario, durante la cottura, qualche cucchiaio di acqua calda se il fondo di cottura dovesse restringersi troppo. Servite le braciolette ben calde.