Carciofi all'inferno Stampa
Ricette tipiche regionali - Liguria

Carciofi all'inferno

12 Carciofi, 2 spicchi d’aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Pulite i carciofi eliminando le foglie più esterne più dure e tagliate la punta e il gambo in modo che possano stare in piedi. Pulite i gambi dai filamenti e tritateli con il prezzemolo e l’aglio. Aggiungete al trito una presa di sale e una spolverata di pepe, mescolate e dopo avere allargato il centro dei carciofi, farciteli con il trito preparato. Disponete, in piedi, i carciofi  in un tegame, irrorateli di olio e acqua fino a raggiungere le foglie e fate cuocere a fuoco medio e a tegame coperto per circa 30 minuti.

ricetta tradizionale ligure