Pasta con ragù alla pugliese Stampa
Ricette tipiche regionali - Puglia

Pasta con ragù alla pugliese

Gr 400 di pasta corta (orecchiette, pennette, conchiglie) gr 200 di carne di maiale macinata, gr 200 di carne di agnello macinata, gr 200 di carne di manzo macinata, gr 150 di salsiccia fresca sbriciolata, l 1 di passata di pomodoro, gr 100 di concentrato di pomodoro, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, 1 bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine di oliva, sale, pepe, formaggio pecorino pugliese grattugiato.

Scaldate mezzo bicchiere di olio in un tegame e fatevi appassire la cipolla e l’aglio tritati. Unite i vari tipi di carne macinata e fate rosolare il tutto a fuoco vivo per qualche minuto; poi, sfumate con il vino bianco e quando sarà evaporato, unite la passata e il concentrato di pomodoro, mescolate, aggiustate di sale e pepe e proseguite la cottura, a fuoco basso per circa 2 ore, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio di acqua calda.
Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela al dente, conditela con il ragù preparato e servitela  in tavola accompagnandola con il pecorino grattugiato.