Frittelle di zucca alla veneta Stampa
Ricette tipiche regionali - Veneto

Frittelle di zucca alla veneta

250 g di polpa cotta di zucca “marina”, 200 g. di farina, 100 g. di zucchero, 4 uova, mezzo litro di latte, 100 g. di uvetta sultanina, 1 bicchierino di rum, la scorza di un limone grattugiata, 1 cucchiaino di cannella in polvere, una presa di sale, olio per friggere, zucchero a velo.

Mettete a bagno l’uvetta sultanina con il rum diluito con mezzo bicchierino di acqua. Togliete la scorza alla zucca e tagliatela a fette; quindi, mettetela in un tegame a cuocere senza condimenti sino a quando perde tutta la sua acqua; poi, passatela a setaccio e pesate 250 g. di polpa passata. Sciogliete lo zucchero nel latte, aggiungete la scorza di limone e la cannella, fatelo bollire e unitevi la farina, mescolando bene. A questo punto unite al composto bollente la zucca e l’uvetta ben strizzata e incorporate le uova uno alla volta. Versate l’impasto così ottenuto nell'olio bollente a cucchiaiate e appena le frittelle saranno dorate, trasferitele su carta assorbente e fatele asciugare. Spolveratele a piacere con zucchero a velo prima di servirle.