Tagliatelle al ragù di pesce spada 

400 g di tagliatelle, 800 g di pesce spada a fette, 2 spicchi d’aglio, 1 piccola cipolla, mezzo bicchiere di vino bianco secco, 1 tazza di passata di pomodoro, 1 cucchiaio di capperi salati, mezzo bicchiere d’olio extravergine d’oliva, 150 g di olive nere snocciolate, 1 mazzetto di prezzemolo, sale, pepe,

Tritate finemente la cipolla, l’aglio e un ciuffo di prezzemolo e soffriggeteli, a fuoco lento, in un tegame con l’olio. Quando il trito sarà appassito, aggiungete i capperi, dissalati in acqua corrente e ben strizzati, e la passata di pomodoro. Condite con una presa di sale e una spolverata di pepe nero e lasciate addensare brevemente il sugo, su fiamma moderata; quindi, aggiungete il pesce a dadini, bagnate con il vino, fate evaporare e cuocete, a pentola coperta, ancora per una ventina di minuti. A metà cottura, unite le olive. Lessate la pasta in acqua salata; scolatela al dente e conditela con il sugo. Spargetevi sopra il prezzemolo tritato e servite subito.